Ferro Gomme S.n.c.


Norme e Decreti

DECRETO RUOTE

Il Decreto n. 20 del 10 Marzo 2013 segna un passo fondamentale per il mercato della ruota italiano. A seguito della deroga deliberata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a partire dal 1 Ottobre 2015, in Italia potranno essere vendute solo ruote omologate. L’omologazione richiesta è l’omologazione europea UN/ECE n°124 o l’omologazione italiana secondo il D.M. n°20 (NAD). Fino al 30 settembre 2015 potranno essere vendute ruote non omologate a patto che queste siano state prodotte da aziende accreditate presso il Ministero e prodotte e importate sul territorio della Comunità Europea entro il 30 novembre 2014.
Le ruote prodotte dal 1 dicembre 2014 in poi potranno essere vendute solo se omologate, anche durante il periodo di deroga.
Le ruote omologate UN/ECE n°124 devono obbligatoriamente avere le stesse dimensioni di quelle previste dai costruttori auto di primo impianto, viceversa le ruote cosiddette “speciali”, omologate secondo la nuova normativa italiana (NAD), possono avere misure diverse dall’originale ed offrono l’ulteriore vantaggio di poter montare dimensioni di cerchio e pneumatico alternativi rispetto a quanto previsto a libretto.
Le ruote omologate ECE, proprio perché di dimensioni uguali al primo impianto, possono essere montate su un numero limitato di auto mentre le ruote speciali NAD, avendo un ambito d’impiego molto allargato, possono coprire un numero molto ampio di auto dando la possibilità all’appassionato di poter trovare almeno una ruota per equipaggiare la propria auto. Risulta quindi molto importante l’ampiezza dell’ambito d’impiego (ovvero il numero di auto che possono essere equipaggiate con una singola ruota omologata) rispetto al numero di ruote omologate.


SISTEMI TMPS

Normativa N° 661/2009
L'abbreviazione TPMS si riferisce al sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (in inglese: Tyre Pressure Monitoring System).
Il TPMS è un sistema di controllo integrato della pressione degli pneumatici nei veicoli.
Segnalazione automatica e diretta di una perdita di pressione su uno o più pneumatici al verificarsi del problema con avvertimento a display.
TMPS DIRETTO
Monitoraggio della pressione degli pneumatici tramite sensori integrati su ogni pneumatico che ne misurano la pressione e la temperatura, trasmissione radio dei dati rilevati al ricevitore centrale, elaborazione dei dati, segnalazione a display per il conducente.
TMPS INDIRETTO
L'impiego di sensori del sistema ESP/ABS tramite rilevamento della pressione degli pneumatici mediante il numero di giri e la trasmissione dei dati alla centralina (ECU = Electronic Control Unit).